Per ordini telefonici contattaci al numero 06 90 91 063

SPEDIZIONE GRATUITA IN ITALIA SOPRA I 50€

INSERISCI IL COUPON BLACK50 PER USUFRUIRE DEL 50% DI SCONTO SU TUTTI I PRODOTTI!

Autunno: la stagione per riflettere e rigenerarsi

Condividi

donna copre occhio foglia in autunno

Indice

 

In questo curioso 2022, anno finora caratterizzato da dinamiche mondiali che ci hanno lasciato con il fiato sospeso e con qualche grattacapo, il solstizio d’autunno ha dato avvio all’incantata stagione delle foglie colorate di rosso, bronzo e rame non il 21 settembre come da tradizione, bensì il 23 settembre, alle 03:04 ora italiana.

È esattamente nel venturo periodo autunnale, in cui i rami degli alberi si spogliano e le foglie cadono regalandoci un’atmosfera unica che consigliamo di fermarsi un attimo, fare mente locale delle esperienze dell’estate e della prima parte dell’anno alle nostre spalle e riflettere su sé stessi per progettare i mesi a seguire.

Perché? Per quale motivo dovremmo fermarci e riflettere proprio adesso?

Concentrarsi su sé stessi e raccogliere le energie

Nonostante l’autunno viene considerato prevalentemente come il periodo dell’anno che corrisponde al disfacimento della natura, alle giornate che diventano presto più buie nelle quali si viene travolti da drastici cambiamenti d’umore dove prevalgono malinconia, tristezza e malessere fisico, una poco affermata tradizione culturale vede l’autunno come un momento di rigenerazione.

I primi freddi e le giornate uggiose ci invitano ad assumere un atteggiamento più riservato e protettivo nei nostri confronti, il mindset perfetto per godersi in casa la pioggia sotto un plaid e risparmiare le energie. Invece di dimenticare di guardarci intorno e non osservare la natura che cambia colori, approfittiamone per cambiare insieme ad essa in meglio e trovare la carica per affrontare l’inverno e il nuovo anno.
Pensiamo, quindi, a rigenerarci dentro e fuori. Come?

Rigenerarsi naturalmente

Per rigenerarsi in modo naturale e beneficiare di ciò che offre la stagione autunnale, rientrando in contatto naturale con l’ambiente che ci circonda, ti consigliamo di fare le seguenti attività:

  • Passa del tempo fuori casa: goditi tutte le ore giornaliere disponibili, meglio se lo fai passeggiando. È un toccasana per la mente prendersi l’abitudine di trascorrere quante più ore possibile esponendosi alla luce naturale del sole, esplorando un bosco o camminando lungo una spiaggia;
  • Fai un bagno caldo: appena hai la possibilità fai un bel bagno caldo, in casa o recandoti alle terme e prova ad unire insieme all’acqua degli oli essenziali. Questo rimedio è ottimo per rigenerarsi rilassandosi e ritrovare la serenità;
  • Mangia in modo leggero: evita i pasti abbondanti, soprattutto la sera. Per agevolare il riposo, la cena ideale sarebbe leggera, di tipo vegetariano-vegano, totalmente priva di grassi animali e possibilmente anche di derivati, evitando inoltre l’assunzione di fumo, alcool e zuccheri raffinati. In questo modo, prima di tutto si evita di svegliarsi affaticati e in secondo luogo, si dà un aiuto concreto alla digestione, permettendo all’organismo di custodire le energie per dedicarle al processo di adattamento alla nuova stagione;
  • Vai a letto presto: in questo momento il corpo risente di ogni fatica in modo maggiore rispetto al solito, pertanto sarebbe meglio evitare di fare le ore piccole andando a letto troppo tardi, soprattutto se il giorno dopo ci si deve recare a lavoro.

Come progettare il proprio benessere

Nella fase di passaggio da una stagione all’altra, soprattutto alla fine dell’estate quando arriva il momento dell’introspezione e della disintossicazione dal caos e dalle abitudini estive, pensare a come migliorare il proprio stato di salute generale è la pratica più consigliata.

Come puoi progettare il tuo benessere sia fisico che mentale? Diversificando la tua dieta basandola su cibi sani e nutrienti, ad esempio, iniziando anche a fare sport regolarmente. Unite insieme queste due ottime abitudini possono aiutarti non solo ad evitare la caratteristica fase malinconica e di malessere che colpisce una buona parte della popolazione durante l’autunno ma soprattutto a farti sentire bene, in forze e a prepararti alla fine dell’anno, la più fredda e difficile.

Iniziare a mangiare sano: le verdure autunnali

Mangiare regolarmente in modo sano è un’ottima idea per migliorare il proprio benessere, facile da realizzare perché richiede un impegno minimo.

In nostro aiuto vengono molteplici verdure tipiche della stagione autunnale, come la zucca, il radicchio, il carciofo oppure il cavolfiore e il broccolo, che rappresentato le principali verdure di questo periodo.

  • La zucca è diuretica, rinfrescante, idratante e lassativa ed è inoltre molto facile da cucinare in tanti modi diversi come zuppe, minestre e condimento per la pasta integrale;
  • il radicchio, ricco di fibre, oltre che di minerali e vitamine, è un ottimo depurativo e un valido aiuto per combattere le difficoltà digestive. Tra la verdura autunnale il radicchio è forse l’ortaggio di stagione più facile da cucinare: può essere consumato crudo in insalata, stufato in padella, cotto al forno ma anche come ingrediente per paste, risotti, ripieni e creme.
  • Il carciofo ha una stagione abbastanza lunga perché inizia in autunno e si prolunga fino in primavera. Può essere mangiato crudo, tagliato molto finemente e condito con olio, sale, pepe e succo di limone, oppure al forno, ripieno, fritto o lessato.
  • Cavolfiori, broccoli, cavolini di Bruxelles e cavolo cappuccio. In generale questi ortaggi sono ricchi di minerali, vitamine e fibre. Il broccolo è ideale per preparare paste e ripieni, mentre cavolo e cavolo cappuccio possono essere consumati sia crudi in insalata che cotti, in minestre e minestroni.

Questi sono alcuni degli esempi di verdure fresche tipiche del periodo autunnale. Integrandole in una dieta ricca di vegetali avrai la possibilità di incrementare il tuo benessere fisico e ad aiutarti a stare bene.

Stare all’aperto e muoversi un po’

Insieme ad una dieta sana progettata soprattutto per il tuo benessere, puoi pensare di migliorare il tuo stato di salute e approfittare del fresco autunnale iniziando un nuovo sport all’aperto, diverso dalla classica palestra che ti costringe a stare al chiuso.

Oltre allo sport, perché non organizzare qualche attività che si integra perfettamente con il clima meno caldo dell’autunno? È il periodo perfetto per pensare di pianificare una gita fuori porta e passare una giornata per visitare un intimo borgo in montagna, fare una passeggiata in un bosco insieme ad un picnic e godersi il tepore del sole, magari mentre si cercano funghi o castagne per preparare qualche ricetta tipica.

Aiutarsi con gli integratori alimentari

Dieta e attività fisica sono i due strumenti che abbiamo a disposizione per stare meglio, vivere in modo sano e modellare sia il nostro organismo che il nostro fisico, perdendo peso e dimagrendo. Perdere peso ti aiuta a stare bene, ti evita disturbi come il reflusso e l’ipertensione e ti farà sentire più attivo, energico e positivo. Il nostro peso corporeo dipende dal bilancio energetico: se le energie che introduciamo con il cibo e le bevande sono minori rispetto a quelle che bruciamo con le attività quotidiane finiremo per dimagrire.

Con la dieta possiamo quindi agire sulle energie introdotte quotidianamente, riducendole, con l’attività fisica possiamo invece aumentare le energie che bruciamo, potenziando gli effetti di una dieta ipocalorica.

In questo quadro si inserisce poi l’azione degli integratori alimentari per dimagrire.

Molti ricercatori sostengono la necessità di integrare la dieta quotidiana con integratori naturali, i cibi di oggi sono infatti più raffinati e meno nutrienti rispetto al passato, e questo ha causato delle carenze croniche soprattutto nelle popolazioni dei paesi occidentali.

Per questo, ad una dieta varia ed equilibrata e allo svolgimento di attività fisica può essere necessario affiancare l’assunzione di un integratore.

  • Eleka ti consiglia Era, un integratore alimentare con ingredienti naturali come il glucomannano, il fico d’india e l’arancio amaro che con le sue proprietà naturali e benefiche ti aiuta a ridurre il tuo peso corporeo e il tuo girovita, rallentando l’assorbimento dei carboidrati e contrastando bruschi innalzamenti di glicemia e fame nervosa.

Prepararsi ad affrontare il nuovo anno

In questo periodo che precede l’inverno e gli ultimi mesi prima dell’inizio del nuovo anno, fermarsi a pensare che è davvero l’occasione giusta per approfittarne della stagione autunnale per migliorare il proprio benessere e mettersi in forma con delle buone abitudini, è una mossa vincente che non ti farà sentire il peso della fine delle ferie e dell’estate.

Focalizzarsi su sé stessi e ponendosi come obiettivo principale quello di rigenerare il proprio corpo e la propria mente, ti permetterà di affrontare nel pieno delle tue forze l’inverno e a prepararti al 2023, iniziando così il nuovo anno, dando il meglio assoluto di te.

Entra in Elekea

Iscriviti alla newsletter per essere sempre aggiornato per primo.
Per te, uno sconto del 10%

"*" indica i campi obbligatori

Nome e cohnome*
MM slash GG slash AAAA
Per inviare questo modulo, devi accettare la nostra dichiarazione sulla privacy*